sabato 14 luglio 2012

La stagista bimbominkia

Questo post è stato scritto il 14 maggio 2012, esattamente 2 mesi fa.

Avrei dovuto capirlo quando mi aveva detto che avrebbe usato uno dei contenuti speciali del concerto di Laura Pausini per fare una lezione. E io le ho pure rippato il DVD, in uno dei miei tipici slanci che nascondono il disprezzo. Giacché non era capace di farlo da sé. Non ce l'ho fatta a dirle che mi faceva cagare, ho omesso. Per non ferirla nell'orgoglio le ho solo detto che non sapevo di questo DVD che io non sono informata su queste cose recenti (sì vabbè.).
Oggi è ricomparsa, domani discute la tesi. Diventerà insegnante di italiano (tenete i figlioli in casa) e in sala professori, credendo di instaurare un filo di complicità mi fa vedere una foto sull'aifon bianco di lei con la Lauracchia nazionale. Le dico "Ah, l'hai incontrata!" e lei "Eh sì, essendo iscritta al fanclub ho avuto la possibilità di essere sorteggiata per incontrarla! E sono stata fra i fortunati 3 estratti!" [Che cu aahhahehm] "Ma peeensa!! E dov'era questa cosa?" "A Marsiglia!" "Ma senti! Bene, hai visto!" "Eh sì! Le ho detto che diventerò professoressa di italiano! E lei mi ha risposto in francese!" [che gran passi avanti.] dopodiché si è messa a farmi vedere le foto delle bamboline che cuce. Costruisce feticci di personaggi famosi (Laura Pausini, una tipa che canta in bretone, poi Lara Fabian, Justin Bieber e tipo il vincitore di Amici francese, insomma una tresciata pazzesca dopo l'altra) e mi mostra anche alcuni dei suoi disegni, fotografati. Le dico Uh brava che belle cose! Io c'ho solo foto di cose che cucino da far vedere a mia madre.
Che poi anche te, t'ho visto una volta, t'ho parlato mezza, mimportanasega dei tuoi presunti talenti. Me li ostenti tutti adesso e poi non rimane più un ca' (e comunque mi eri puzzata dalla prima volta).
Poi viene fuori che non le piace Dario Fo. Ok. 
Dopo caccia una specie di portafoto dalla borsetta e mi fa vedere tutte le foto di lei insieme a 'sta gente di cui ha fatto la bambola. Foto autografate, non so mica se autentiche Mi sono detta che ho fatto bene a non lasciarle il mio numero di telefono, e che spero che non cucia una bambola che mi raffiguri, mi facesse riti vudù che mi fanno vincere il concerto della Pausini per due persone.

Anzi che ti sei buttata nell'italiano bella mia. Menomale che sei francese sennò rivotavi Berlustoni.

9 commenti:

DOC ha detto...

Ma pensa te. Non credevo che per insegnare Italiano servisse la Laurea Pausini... Dio (o chi ne fa le veci) ce ne scampi! Qual è il tuo segreto? Yoga? Bifidus? Antivirus? Complimenti per la forza d'animo: io non ce l'avrei mai fatta... Ciao, buona settimana.

NêZ ha detto...

Nella vita a volte bisogna stringere i denti, poi le valvole di sfogo si trovano... buona settimana anche a te!

Aldievel ha detto...

Laura P... Povera bestia!

NêZ ha detto...

Porannoi!!!! Oh, poi gli Offlaga dupa'!!

Aldievel ha detto...

Sugli ODP.
Se a malapena si sopportano per quindici minuti a casa come pensi di sopportarli due ore dal vivo?

:D

NêZ ha detto...

Hanno concluso il concerto con la frase "E a chi non compra i nostri dischi auguriamo 3 anni in Cambogia nelle risaie con Matteo Renzi"

Non si poteva stare in piedi dallo sfavìo

Mari da solcare ha detto...

Anche tu nel mondo variopinto della scuola, vedo ... Hai fegato, ragazza.

NêZ ha detto...

Purtroppo ero... è stato un incarico di un solo anno scolastico! :(

Mari da solcare ha detto...

Magari tra qualche settimana ti chiamano per un incarico sino al 30 giugno... incrociamo le dita. La scuola ha bisogno di persone in gamba come te. Ciao.